un ricordo scritto…

un ricordo scritto…

In questa pagina abbiamo deciso di pubblicare gli scritti che ci avete inviato che raccontano vita, ricordi, momenti, sogni e speranze vissute con gli Ospiti del nostro Rifugio….con parole piene di emozione ed amore che sanno restare nei cuori anche di chi solo le legge…grazie a tutti Voi per quanto fate e per continuare a renderci partecipi delle loro Vite.

DEA

………….UN EX OSPITE A.P.A HA VINTO UN PREMIO
UN INFINITO GRAZIE ALLA FAMIGLIA TRIESTINA CHE HA ACCOLTO DEA IN FAMIGLIA !

“La vegetazione era troppo alta, neppure saltando riusciva a vedersi attorno, ma non era un grosso problema, l’aria era secca e l’olfatto la faceva immaginare quasi visivamente ciò che si sarebbe trovata sulla propria strada. La segugia stava andando nella direzione del mare, le piaceva tanto rotolarsi sulla sabbia e forse era semplicemente questa la molla inconsapevole che la stava guidando. Si sentiva sola, affamata ed impaurita dai rumori vicini, ma procedeva comunque senza esitazione.
Miriam quel pomeriggio guardava al computer le fotografie del sito “s.o.s. segugi” impietosendosi ed innamorandosi per ogni esemplare ritrovato. Quanti ce n’erano. Nel basso Veneto più che in altre parti.
In campagna si era fatta sera. Trovato un fosso asciutto la cagnolina si preparò la cuccia, grattando ben bene una piccola zona priva di ramaglie ed acciambellandosi per la notte. L’aveva fatto tante volte quando, seguendo una pista, non trovava più il proprio umano. Di solito lo trovava il giorno successivo. Stavolta sapeva che l’umano non l’avrebbe ritrovato. Stavolta non avevano cacciato assieme, come solito, ma l’aveva solo fatta scendere dalla macchina per poi scomparire.
Fu svegliata dall’odore della carne, aprì gli occhi e vide davanti a se un’ umana mentre gliene porgeva un pezzettino. Di scatto si allontanò di qualche metro, continuando a tenere bene in vista l’umana. Sembrava innocua. Anzi, gli stava pure proponendo del cibo. Cedette al richiamo della fame e si avvicinò all’umana pregustando il pasto.
Fu accarezzata, coccolata e portata, per il momento, al canile dell’Associazione Protezione Animali di Chioggia, li vicino.
Miriam tornò al computer anche il giorno successivo, sempre più convinta a dar ospitalità ad una di quelle povere bestiole viste il giorno prima. Ritornò sul sito cercando un segugio che la intenerisse più degli altri e si soffermò sulla cagnolina che ieri non aveva notato, o non c’era ancora. Lesse che l’avevano appena trovata, sola, abbandonata. Si, decise, sarebbe stata lei la cagnolina da adottare e a cui dare il proprio amore.
L’avrebbe chiamata Dea … che senza saperlo, o forse per volontà a noi sconosciuta, era il nome che la segugia già portava.”
Carlo PASINI

dea che ha vinto

scrittore per un giorno

HEIDY

“E’ passato un anno da quando sono venuta a prenderti a Chioggia.
La volontaria ti ha messo in macchina e quando si è allontanata hai cominciato a piangere come un bambino e hai pianto per quasi tutto il viaggio. Eri spaventata e lo ero anch’io: come sarebbe andata l’avventura che iniziavamo insieme?
Durante il viaggio verso casa continuavo a dirti:- Fidati di me, non starai male, sarai felice.
Non è stato un anno sempre facile, ma io ho continuato a dirti:- Fidati di me – tutte le volte che mostravi i denti e cercavi di pinzare le persone che non conoscevi; – Fidati di me – quando la prima volta che hai visto un cavallo gli sei saltata in groppa; – Fidati di me – quando ti si avvicinava un cane e ringhiavi…….
– Fidati di me, non aver paura, ora nessuno ti potrà fare più del male, ora ci sono io.
E così, un po’ alla volta e con tanta pazienza, hai cominciato a fidarti e a superare le tue paure.
Ci divertiamo insieme nelle lunghe passeggiate in campagna; al campo quando facciamo gli esercizi di obbedience; in casa quando giochiamo e ci coccoliamo.
C’è ancora molto da fare perché tu possa essere felice e serena anche di fronte alle novità, ma abbiamo davanti a noi una vita e io non mollo, te lo prometto.”

Heidy

Servizi

informazioni

Info Utili

Nel caso doveste trovare un Animale ferito, smarrito, abbandonato, CHIAMARE il SERVIZIO ULS al nr. 041-5534178 Dott. Grigoletto, nr. 041-5534179 Dott.…

adozioni a distanza

Orari Rifugio

Per chi lo desiderasse è possibile visitare il Rifugio nei giorni ed orari che trovate qui indicati, così potrete vedere i cani, conoscere direttame…

DSCN8471

un ricordo scritto…

In questa pagina abbiamo deciso di pubblicare gli scritti che ci avete inviato che raccontano vita, ricordi, momenti, sogni e speranze vissute con gli…

devo-farcela-3

…per rendere un Giorno davvero Speciale….

..se desideri festeggiare in un modo particolare un evento speciale quale un Matrimonio, un Battesimo, una Comunione, una Cresima, un Fidanzamento od …

Documento3

Foto Semplici di Cani Speciali

In questa sezione vogliamo solo mostrare l’ anima di alcuni dei nostri ospiti, i progressi che hanno fatto, la loro indole nel momento in cui si…

devo-farcela-2

…Regalo di Natale UNICO…

In crisi per il regalo all’ amica/o, al parente, al fratello/sorella, a chi avete vicino e sapete potrebbe apprezzare un regalo unico e fatto co…

Rifugio Ass. Protezione Animali Sant'Anna
Questi 4 zampe sono appena arrivati in canile e cercano una casa !! Guarda le foto e vai nella pagina CERCA FAMIGLIA !